configurazione posta elettronica

Configurazione posta elettronica: come si fa?

Il servizio di configurazione posta elettronica consiste nell’inserire alcuni parametri per impostare correttamente la tua casella e-mail e, dunque, renderla accessibile ai più noti programmi per computer. In sostanza, il cuore della configurazione della posta elettronica è rappresentato dall’impostazione dei parametri IMAP da immettere – qualora siano richiesti – all’aggiunta del tuo account.

Di seguito cerchiamo di comprendere come configurare la posta elettronica con i principali servizi.

Configurazione posta elettronica Gmail

Cominciamo con il più noto servizio di posta elettronica, quello di Gmail. In realtà, scoprire come configurare account posta elettronica con Google è molto semplice, visto e considerato che non dovrebbe essere necessario procedere manualmente con l’inserimento dei parametri, i quali saranno automaticamente riconosciuti.

In ogni caso, qualora fossero richiesti, oltre al nome utente e la password bisognerà inserire anche i dati del:

  • Server posta in arrivo (IMAP): imap.gmail.com; Porta 993; SSL: si
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp.gmail.com; Porta: 465; SSL: si.

Configurazione posta elettronica Outlook

Se invece hai necessità di procedere con la configurazione posta elettronica Outlook, ti consigliamo di leggere prima di tutto l’approfondimento che abbiamo appena linkato. In linea di massima, per gli account Outlook e in generale per tutti gli account Microsoft, non dovrebbero esserci necessità di configurazioni aggiuntive, perché i parametri vengono recuperati automaticamente dal programma di posta elettronica che stai usando.

Qualora invece dovessi aver bisogno di questi parametri, te li ricordiamo di seguito:

  • Server posta in arrivo (IMAP): imap-mail.outlook.com; Porta: 993; SSL: si
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp-mail.outlook.com; Porta: 587; SSL: si.

Nel caso in cui gli account Outlook siano abbinati a un abbonamento a Microsoft Office 365, allora i parametri da utilizzare sono leggermente diversi:

  • Server posta in arrivo (IMAP): outlook.office365.com; Porta: 993; SSL: si
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp-office365.com; Porta: 587; SSL: si.

Configurazione posta elettronica iCloud

Se hai a disposizione un indirizzo di posta elettronica iCloud, e vorresti scoprire come configurare la posta elettronica sul pc, sappi che in realtà ti sarà sufficiente inserire i seguenti parametri quando richiesto. Nel caso in cui sul tuo profilo dovesse essere attiva l’autenticazione a due fattori, allora dovrai generare una password specifica per utilizzare con il client di posta:

  • Server posta in arrivo (IMAP): imap.mail.me.com; Porta: 993; SSL: si; Nome utente (indirizzo email completo di @icloud.com); Password (password iCloud o specifica in caso di autenticazione a due fattori)
  • Server posta in uscita (SMTP): smtp-mail.me.com; Porta: 587; SSL: si;  Nome utente (indirizzo email completo di @icloud.com); Password (password iCloud o specifica in caso di autenticazione a due fattori).

Come configurare la posta di Windows10

Se infine vuoi configurare la posta elettronica di Windows10, avvia il programma e – se è la prima volta che lo utilizzi – scegli se procedere con l’account Microsoft configurato nel PC oppure aggiungere un altro account. 

Una volta individuata l’opzione più adatta alle tue esigenze, indica il tipo di profilo che intendi configurare e quando richiesto immetti le credenziali di accesso alla tua casella di posta elettronica. Se il tuo fornitore di posta elettronica non è elencato nelle impostazioni predefinite, clicca su Altro account, indica l’indirizzo email, il nome da utilizzare per i messaggi inviati e la password dell’account. Premi dunque il bottone Accedi.

Se tutto va bene il programma postale di Windows10 dovrebbe essere in grado di rilevare automaticamente le impostazioni ottimali. In questo caso devi semplicemente configurare l’aggiunta dell’account cliccando sul pulsante Fine. In caso contrario, configura manualmente la casella di posta elettronica inserendo i parametri IMAP che abbiamo riportato qui sopra, o altri parametri che potrai semplicemente ottenere sul sito internet del fornitore del servizio di posta elettronica. 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Hai bisogno di assistenza informatica a Milano, Lodi, Monza e Brianza?

Non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.