configurare outlook

Come configurare Outlook sul tuo PC?

Outlook è uno dei migliori programmi di casa Microsoft per la gestione della tua casella di posta elettronica, ed è  sempre già incluso fra le applicazioni del pacchetto Office, ossia quell’insieme di applicazioni basic alle quali non possiamo rinunciare, come ad esempio Word, Excel, Power Point ecc.

Questo dimostra quando Microsoft abbia puntato su questo programma, ma soprattutto quanto lo ritenga utile e necessario per ogni tipo di utente, che sia esso in possesso di un PC o di un Mac. Infatti Outlook è disponibile per entrambi i sistemi operativi, ma soprattutto è scaricabile anche su dispositivi mobili ed è accessibile da qualsiasi strumento che permetta una connessione ad internet.

Oltre a tutto ciò, questo programma è particolarmente apprezzato perché supporta all’origine tutti i principali provider di posta elettronica come Gmail, Yahoo e ICloud, ma permette anche l’inserimento manuale di qualsiasi altro dominio che non sia nella lista dei più comuni. 

Ecco che Outlook si dimostra uno strumento completo ed efficace, perché ci permette di consultare le nostre email direttamente dal pc, senza accedere per forza ad internet e quindi ogni volta dover ripetere la procedura di accesso.

Inoltre questo sistema ti permette di controllare tutte le tue caselle postali, dato che Outlook è in grado di gestire anche diversi indirizzi email, ma soprattutto di ricevere anche notifiche veloci sullo stato della tua casella di posta.

Possiamo dunque affermare senza troppi indugi che questo programma sia davvero un “must have” di qualsiasi lavoratore che utilizza il computer ogni giorno per svolgere le proprie mansioni, e che dunque ha sempre bisogno di avere sott’occhio le proprie email per la comunicazione d’ufficio.

Configurazione Outlook su PC Microsoft

Settare la posta elettronica Outlook Windows 10 è un’operazione assai semplice, soprattutto se siete in possesso di una mail associata ai provider più diffusi.

In questo caso infatti il riconoscimento sarà automatico e non saranno previsti passaggi di impostazione manuale.

Ovviamente la guida che stiamo per presentarvi è indicata per tutti coloro che si ritrovano davanti ad un primo accesso a questa piattaforma, perché se avete già effettuato in precedenza il login con un determinato provider email e volete semplicemente aggiungere un’altra casella di posta, allora i passaggi saranno leggermente diversi (e ovviamente più semplici). 

Come accedere al proprio account posta elettronica ex novo su Outlook

Se è la prima volta che aprite Outlook, la prima schermata che vi si offre è quella che vi invita a scrivere il vostro indirizzo mail, mostrandovi tutti i vari provider che supporta in automatico.

Se la vostra mail è riconducibile a uno di quei provider, allora non dovrete far altro che inserire l’indirizzo di posta da configurare e successivamente schiacciare il pulsante Connetti. In questo modo dovrebbe partire la configurazione automatica, dato che i provider sopracitati sono supportati nativamente da Microsoft Outlook, e la tua casella dovrebbe essere resa disponibile all’uso dopo qualche secondo.

Se invece possiedi un indirizzo di posta elettronica non presente fra quelli supportati, allora dovrai procedere con la configurazione manuale.

Immetti il tuo indirizzo email nella barra indicata, spunta la voce affianco Consenti la configurazione manuale dell’account e dopo premi Connetti.

A questo punto ti si aprirà una nuova schermata che ti proporrà la scelta fra due tipi di protocolli: il POP e l’IMAP. Quello maggiormente consigliato è sicuramente il secondo, il quale permetterà ad Outlook di connettersi al server della vostra mail e scaricarne i contenuti senza che questi vengano eliminati dal server originale, perché li memorizzerà in un semplice cache.

Dopo aver scelto il protocollo, inseriamo i dati necessari nei campi Server e Posta delle sezioni Posta in arrivo e Posta in uscita (trovi i dati sul sito del tuo provider), ed infine, dopo aver deciso se utilizzare un Metodo di crittografia o meno, pigia il pulsante Avanti.

Se hai fatto tutto correttamente dovrebbe apparire la schermata finale di richiesta della password della tua email, che una volta inserita vi darà l’accesso al server tramite il tasto Connetti.

Se anche la password è corretta, allora non dovrai far altro che schiacciare il pulsante Fatto per terminare la configurazione ed iniziare a controllare la tua casella di posta.

Nel caso in cui riscontrassi dei problemi nel capire come configurare Outlook o non riuscissi ad accedere alla tua posta elettronica, puoi sempre richiedere la nostra consulenza informatica per comprendere insieme se sia necessario chiamare l’assistenza per far riparare il tuo PC. In qualunque caso non esitare a contattarci!

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Hai bisogno di assistenza informatica a Milano, Lodi, Monza e Brianza?

Non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.