Backup aziendale

Come eseguire correttamente il backup aziendale dei tuoi dati

Lavorando prettamente su sistemi di supporto informatico, da PC, smartphone e altri device, diventa sempre più importante fare attenzione al backup aziendale dei dati. Il motivo è semplice, quando la propria azienda si dota di un’infrastruttura IT, tutto dev’essere protetto e monitorato con estrema attenzione. Perdere i dati aziendali può essere sia un danno per la propria attività sia un grave problema al fine della conduzione vera e propria dell’azienda. 

Dato che il cartaceo, fortunatamente (anche per l’ambiente) è sempre meno utilizzato, l’unico modo per essere certi di non perdere in alcun modo dei dati importanti, e soprattutto di archiviare e proteggere adeguatamente i dati aziendali è attraverso un sistema attento di backup aziendale. 

Il backup aziendale è un sistema informatico che permette di salvare in copia e di archiviare tutti i documenti della propria attività, in modo da sapere sempre dove recuperarli in caso di danni accidentali agli hardware e software che si utilizzano sul lavoro. 

Le soluzioni per la creazione di un sistema di backup aziendale sono diverse, si può scegliere sia in base alla tipologia di dati da conservare, ma anche a seconda del livello di protezione e al tempo di recupero necessario nel momento in cui si verificano situazioni accidentali oppure volontarie (come un furto dei PC o incendi di server ecc…). 

Backup aziendale dei dati: le principali soluzioni 

In ambito privato di solito per il backup dati vengono utilizzate tranquillamente delle funzioni in cloud gratuite come: Dropbox, OneDrive, Google Drive, Cloud di Apple ecc… 

Un public cloud gratuito è una soluzione che si può adattare a chi non ha particolari esigenze di backup dei dati.

Una soluzione più sicura, anche se soggetta ad alcune limitazioni, potrebbe poi essere quella di fare un backup su hard-disk oppure su una memoria esterna, come una chiavetta USB. 

Entrambi questi sistemi di back up, possono essere idonee a una mole di dati e documenti non eccessiva, ma soprattutto per chi deve eseguire quest’operazioni da privato e non in qualità di azienda. 

Per le aziende lo storage dei dati dev’essere effettuato in modo più sicuro e professionale. 

Sicuramente, le soluzioni fisiche possono presentarsi un’idea, ma sono poi così sicure ed affidabili? 

In realtà gli hardware esterni, per quanto possano rivelarsi utili anche in ambito aziendale, potrebbero essere: compromessi o peggior rubati! 

La soluzione in cloud sembrerebbe allora quella migliore da impiegare per il backup aziendale dei dati. 

Il sistema in cloud è veloce, permette di caricare e di scaricare velocemente i dati che servono. Eppure anche questo sistema ha qualche difetto! 

Infatti, se si utilizzano servizi pubblici, non è impossibile, che l’azienda sia vittima di un cyber attacco, in grado quindi di compromettere il cloud e rubare i dati. 

Ma allora come riuscire a fare un corretto e sicuro back up dei dati aziendali? 

Backup Server: la soluzione migliore per il backup aziendale

Nonostante i suoi limiti, il sistema cloud rimane comunque i migliori per efficienza e condivisibilità. Per questo motivo diverse aziende attualmente hanno investito sui cloud privati, i quali possono colmare le lacune di quelli pubblici, permettendoti di conservare i tuoi dati sempre in totale sicurezza, sia fisica che tecnologica.

Fisica perché tutti i dati vengono storati in alcuni datacenter dotati di diversi server, i quali solitamente sono conservati in un ambiente protetto da sistemi di antifurto e di prevenzione da disastri ambientali e incendi.

Tecnologica perché questi cloud privati hanno un ottimo sistema di tracciamento degli accessi, oltre che un’utenza molto limitata. Inoltre esistono alcune società come Microsoft che hanno creato dei sistemi operativi aziendali come Windows server, i quali combinano la protezione antivirus dei dati sul dispositivo e il loro backup in cloud dedicati.

Il problema sorge però in materia di privacy, perché spesso i datacenter di queste società si trovano in stati extracomunitari che non condividono il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione Europa, creando così degli ipotetici conflitti nel caso in cui vengano diffusi dei dati di alcuni tuoi clienti o dipendenti. 

La soluzione in questo caso, è sicuramente trovare dei datacenter locati in Europa, e quindi costretti ad adeguarsi e rispettare le norme del GDPR. Garantendo così all’azienda non solo un backup dei dati sicuro, ma anche rispettoso della privacy di tutti, clienti, dipendenti, collaboratori ecc…

Netec Italia offre consulenze per tutte le attività di tipo sistemistico, e lo fa da oltre vent’anni. 

Se cerchi un’azienda di assistenza informatica che possa fornirti Hardware e Software per il backup locale dei tuoi dispositivi, oppure la vendita e la gestione di server backup per lo storage cloud dei tuoi dati, non esitare a contattarci.

Insieme troveremo la soluzione che rispecchia le reali necessità della tua azienda, seguendoti passo per passo nella costruzione e nella gestione della tua infrastruttura IT.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Hai bisogno di assistenza informatica a Milano, Lodi, Monza e Brianza?

Non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.