Cryptolocker soluzioni

Cryptolocker soluzione: Ecco come rimuoverlo definitivamente

Anche se hai adottato tutte le attenzioni di questo mondo, può pur sempre capitare di andare incontro alla sgradevole presenza di un cryptolocker. Ovvero, di un virus che all’improvviso ti impedisce di accedere a documenti, foto e altri file nel tuo computer.

Ma che cosa fare in questo caso? C’è una soluzione pratica che puoi adottare per poter “sconfiggere” il cryptolocker? Come si rimuove questo virus dal computer?

Cryptolocker soluzione: di cosa stiamo parlando?

Innanzitutto, cerchiamo di ricordare che questo tipo di virus è parte integrante della più ampia famiglia dei ransomware, ed è un malware che limita l’accesso ai file contenuti nel pc, criptandoli e chiedendo un riscatto al malcapitato. Un bel problema!

Per poter rimuovere il cryptolocker è necessario dotarsi di uno strumento specifico, che permetta di accedere al sistema di basso livello e controllare ogni file, rimuovendo quelli infetti.

Naturalmente, esistono decine di diverse alternative di sicurezza informatica aziendale in questo senso, ma uno dei più noti e affidabili è il Norton Power Easer, che viene offerto da Symantec. Considerato che è anche un software gratuito, ti consigliamo naturalmente di farne tesoro, perché potrebbe fare la differenza!

Ransomware rimozione, come usare i migliori software

L’utilizzo di questa soluzione cryptolocker è molto semplice. Ti basterà scaricare il programma e avviare l’installazione confermando le principali opzioni proposte. Al termine della breve procedura di installazione e di configurazione, avvia il programma. E ora?

A questo punto, clicca su “Cerca rischi”, che si trova nella schermata principale ed è accompagnato dall’icona di una lente di ingrandimento. Attendi che il software effettui la scansione del sistema e, una volta terminata, ti verrà notificata l’eliminazione dei virus che sono stati intercettati dal programma.

Fatto ciò, riavvia il computer e procedi con il ripristino dei file criptati.

Risolvere cryptolocker: come ripristinare i dati

Il ripristino dei dati può essere effettuato reperendo un elenco dei file criptato, in maniera tale che possa essere più agevole effettuare un ripristino selettivo. Apri quindi le Risorse del computer e seleziona l’hard disk. Premi quindi il pulsante F3 e attiva la funzione di ricerca. Inserisci quindi nel campo di ricerca *.encrypted: in questo modo potrai cercare tutti i file che sono stati criptati da cryptolocker. Se non trovi niente, prova a cercare *.crypt, considerato che alcune varianti di questo ramsomware utilizzano una diversa estensione.

Una volta che hai ottenuto i risultati di ricerca, non devi far altro che ripristinare i file che sono stati colpiti dal virus. Ma come?

Naturalmente, se hai un backup dei dati aggiornato, magari su un dispositivo esterno, ti sarà sufficiente prelevarli da lì. Se invece non hai una copia di backup, sappi che Windows ha un’utile funzione che esegue in automatico delle copie di sicurezza, e che dunque ti permetterà di estrarre i dati da lì.

L’importanza del backup

Come abbiamo visto nelle righe di cui sopra, non è certo impossibile rientrare in possesso dei propri file. Tuttavia, questo non significa che non si possa (e non si debba!) agire in maniera preventiva in modo più oculato. In tale ambito, la programmazione di un percorso di backup è certamente ciò che ci vuole per poter arrivare a definire un piano di sicurezza che possa non solamente essere utile contro tali virus cryptolocker, quanto anche contro ogni evento potenzialmente pregiudizievole che potrebbe creare qualche grattacapo alla tua attività (pensa a cosa potrebbe succedere in caso di distruzione o smarrimento di un supporto informatico in cui erano memorizzati i tuoi dati!).

Per tua fortuna, realizzare un piano di backup è estremamente semplice. Se vuoi saperne di più, ti consigliamo di contattare il nostro staff di assistenza informatica: valuteremo insieme in che modo puoi strutturare un percorso automatico o semi automatico per realizzare delle copie di sicurezza dei tuoi file più importanti!

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Hai bisogno di assistenza informatica a Milano, Lodi, Monza e Brianza?

Non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.